Progetti

La Fondazione Roberto Marini Oltre il Secolo Breve, sin dalla sua costituzione, ha elaborato progetti – alcuni dei quali finanziati attraverso bandi di enti pubblici o privati – finalizzati alla catalogazione e alla valorizzazione dei materiali che costituiscono l’Archivio. Alcuni di questi progetti sono ancora attivi, di altri attendiamo l’esito, qualcuno si è già concluso.


ATTIVI

SLIDING DOORS – Programma Europeo per i Cittadini


CONCLUSI

NASCITA DELLA REGIONE TOSCANA

Festa della Toscana Febbraio -Marzo 2019 (con il Contributo del Consiglio Regionale Toscano, è stata allestita una mostra costituita da immagini di riviste, lp, pubblicità dei primi anni ‘70. Sono stati inoltre scansionati e catalogati – sulla Rete Redop – le copertine e gli indici delle riviste edite dalla Regione Toscana e da vari Comuni. È stata inoltre organizzata una conferenza sulla Costituzione e sulla nascita delle Regioni a cui hanno partecipato i professori Giovanni Tarli Barbieri ed Emilio Santoro).

DAL GIORNALE ALLA VIDEOCONFERENZA: LAVORO, DIRITTI E ‘CONTROINFORMAZIONE’ ATTRAVERSO I MEZZI DI COMUNICAZIONE DELLE ORGANIZZAZIONI DEI LAVORATORI

Festa della Toscana Marzo 2021. (con il contributo del Consiglio Regionale Toscano e con l’Associazione Promo P.T., è stato presentato e pubblicato su Facebook e Youtube. Nel video sono stati presentati manifesti, volantini, immagini, canzoni, giornali parlati e mezzi di riproduzione audiovisiva: dal registratore Geloso, passando per la piastra di registrazione, il giradischi e il videoregistratore).

MUSICHE E VOCI D’ARCHIVIO

Fondazione Caript e Rete Documentaria della Provincia di Pistoia, dall’ottobre 2019 al luglio 2021 (con il contributo della Fondazione Caript e della Redop, con l’obiettivo della loro valorizzazione, sono stati scansionati e catalogati 8500 lp, 3500 cd, circa 1000 audiocassette oltreché delle videocassette musicali e delle bobine geloso conservate nell’Archivio).

Alla giornata conclusiva del 26 giugno 2021 hanno partecipato Andrea Ottanelli, Francesca Rafanelli e Alberto Coco che hanno descritto le peculiarità e le modalità di catalogazione dei 13000 supporti. È seguita la tavola rotonda durante la quale critici musicali come Gianluca Diana, Francesco Berti e Stefano Arrighetti hanno hanno descritto le caratteristiche dei generi musicali e delle testimonianze orali contenute in Archivio. Dopo un apericena organizzato alla Caffetteria Marino Marini di Pistoia, si è svolta una jam session di Jazz, Blues, Rock e Musica Popolare con la collaborazione dei musicisti Sergio Montaleni, Davide Biagini, Andrea Di Chiara, Enzo Panichi, Massimiliano Balli, Fabrizio Berti, Alberto Coco, Emiblues, Maurizio Geri e Federico Gori. Per ogni brano eseguito è stata proiettata l’immagine dell’lp o delle audiocassette in cui era contenuto.